Il pesce spada in crosta è un secondo ricco e gustoso, dove la “pasta” avvolge il pesce con le verdure e rende croccante ogni morso.

Con i carboidrati della “pasta” (crosta), le vitamine delle verdure e le proteine del pesce, questo piatto non solo è gustoso ma anche completo nei suoi nutrienti. Insomma un modo diverso di mangiare il pesce in maniera salutare.

Sebbene sia una ricetta low nichel, il sapore lo rende ideale da portare in tavola quando si hanno ospiti. Ma è anche una buona ricetta per camuffare il gusto del pesce per chi non lo ama particolarmente.

Per la ricetta ringraziamo Francesca Agata Lino se non la conosci, Francesca è una blogger di cucina per diete senza nichel, ti consigliamo di visitare il suo blog e sbirciare qualche ricetta.

Ingredienti per 4 persone

• 200 g di pesce spada
• scorza di 1 limone
• 2 zucchine
• 1 uovo

2 porzioni di pasta matta
• Olio evo q.b.
• Sale q.b.

La pasta matta è una sorta di pasta brisèe ma senza burro, sotto trovi la ricetta di Francesca

Procedimento

Per prima cosa prepara la pasta matta, trovi la ricetta di Francesca qui, ricorda di raddoppiare le dosi.

Una volta preparata la pasta, dividi l’impasto in due e stendi entrambi della grandezza della teglia che andrai a utilizzare.

Con l’aiuto di una grattugia, taglia le zucchine a julienne e mettile in una ciotola. Condiscile con la buccia di limone, il sale e un filo di olio. Metti da parte a far insaporire.

Prendi un tagliere e con l’aiuto di un coltello, togli la pelle dal pesce spada.

Preriscalda il forno a 190°, poi comincia a comporre la tua teglia.

Per prima cosa prendi il primo pezzo di pasta matta steso e adagialo nella teglia. Riempi con metà delle zucchine, poi il pesce spada e infine il resto delle zucchine.

Prendi il secondo pezzo di pasta matta, adagialo sopra al tutto e fai in modo che i bordi dei due dischi di pasta si tocchino e sia possibile chiuderli completamente.

Con l’impasto avanzato, se hai voglia, puoi decorare la superficie. In ultimo apri l’uovo, separa il tuorlo dall’albume, sbatti leggermente il tuorlo e spennella la superficie della pasta matta.

Metti la teglia in forno e cuoci a 190° in forno statico per 45 minuti. Una volta pronto togli dal forno e taglia le diverse porzioni.

Servi nei piatti e buon appetito!