Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel

Gnocchi di ricotta con zucchine | senza glutine e low nichel

 senza nichel

Un primo della tradizione italiana sono gli gnocchi, ma come realizzarli senza glutine? Tante possono essere le varianti, una di questa è utilizzare la ricotta al posto delle patate. Deliziosi! Il sapore risultato delicato e come farina senza glutine abbiamo utilizzato quella di sorgo per conferirgli un retrogusto rustico.

Con questa semplice ricetta avrai degli gnocchi di ricotta morbidi e senza glutine.

Una ricetta che va incontro non solo a celiaci e intolleranti al glutine, ma anche a chi segue una dieta low nichel.

In questa versione li abbiamo conditi con della crema di zucchine e una spolverata di pecorino per esaltare il sapore delicato della ricotta. Un primo piatto perfetto in queste giornate primaverili.

E se ami gli gnocchi, provali anche nella variante con la zucca, trovi la ricetta qui.

Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel

Ingredienti per 4 porzioni

• 500 g ricotta vaccina sgocciolata
• 2 uova medie (100 g circa)
• 200 g di farina di sorgo (+ altra per spolvero)
• pecorino da grattugiare a scelta
• sale e pepe
q.b.

PER IL SUGO

• 400 g di zucchine
• germogli di aglio fresco (in alternativa cipollotto)
• olio evo e sale q.b.

Puoi sostituire la farina di sorgo con altre sempre naturalmente senza glutine come quinoa, riso, teff, amaranto o anche un mix di queste. Presta solo attenzione all'umidità, ogni farina ha poteri di assorbimento differenti.

Procedimento

Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel

In una ciotola metti la ricotta sgocciolata, il pecorino, le uova leggermente sbattute e sale e pepe a piacere.

Mescola bene il tutto con una forchetta o un lecca-pentola e in ultimo aggiungi la farina di sorgo.
Lavora il composto con le mani o il lecca-pentola per amalgamare bene il tutto e creare una palla con l’impasto.

Spolvera un tagliere con la farina di sorgo, appoggia l’impasto e lavoralo velocemente per compattarlo meglio, lascialo riposare.

Nel mentre prepara il condimento di zucchine tagliando queste ultime a dadini e riducendo a striscioline sottili il germoglio di aglio (o di cipollotto). Metti quest’ultimo in padella con dell’olio evo e fai soffriggere. Dopo un paio di minuti aggiungi le zucchine, fai saltare qualche minuto a fuoco alto e poi fai proseguire la cottura a fuoco basso per una decina di minuti. Trascorso il tempo frulla metà delle zucchine con dell’acqua e rimetti la crema ottenuta con i dadini di zucchine rimasti.

Prima di iniziare a realizzare gli gnocchi, metti sul fuoco un tegame con abbondante acqua che salerai a bollore.
A  questo punto, riprendi l’impasto e, tenendo sempre il tagliere infarinato, inizia a dividerlo in porzioni pù piccole così da creare dei cilindri di circa 2 cm di diametro e poterli tagliare con l’aiuto di un coltello. Una volta tagliati tutti, con l’aiuto delle mani, rendili più ovali e tienili sul tagliere con la farina di sorgo.

Una volta pronti e con l’acqua salata che bolle, inizia a cuocere gli gnocchi, ti consigliamo in 3/4 riprese, dopo qualche minuto affioreranno e con una schiumarola raccoglili e mettili nella pentola con il sugo di  zucchine. Una volta cotti tutti, falli saltare 1 minuto nella pentola con il condimento, servi nei piatti con pecorino a piacere.

Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel
Gnocchi ricotta zucchine senza glutine senza uova low nichel