Angel cake salata

Abbiamo già visto la Angel cake qui, ma abbiamo voluto creare anche la versione salata. Infatti, data la sua ricetta originale che prevede solo l’utilizzo di albumi o in alcuni casi anche tuorli, può essere facilmente ricreata per ricette salate rimanendo senza glutine.

Noi l’abbiamo realizzata col Parmigiano Reggiano ma se hai problemi con i latticini puoi ricreare questa ricetta senza l’uso del parmigiano, sostituendolo con dei cubetti di pancetta o un trito di erbe aromatiche. Lasciati ispirare e crea la tua Angel cake salata.

Ingredienti per uno stampo da chiffon cake oppure da ciambella da 26 cm

• 4 uova
• 150 g di farina di ceci
• 130 g di zucchine
• 80 g di olio di semi
• 1 bustina di cremor tartaro

• 30 g di Parmigiano Reggiano
• 100 ml acqua tiepida
• qualche goccia di limone/un cucchiaino di aceto
• 2 g lievito di birra
• sale e pepe q.b.

Puoi provare questa ricetta con farine diverse ad esempio la farina di riso mixata a quella di grano saraceno. O sostituire le zucchine con broccoli o carote. L'importante è che mantieni gli stessi quantitativi di partenza.

Procedimento

Comincia a preriscaldare il forno a 160°.

Poi separa i tuorli dagli albumi tenendoli in due ciotole separate e frulla in un mixer le zucchine con un cucchiaino d’olio tenendo tutto da parte.

In una ciotola setaccia la farina di ceci e il lievito di birra. Inizia a mescolare con una frusta in maniera energica per sciogliere eventuali grumi. Versa l’acqua e l’olio e mescola nuovamente e, quando sarà tutto amalgamato, continuando a mescolare aggiungi i tuorli.

Per ultimo incorpora le zucchine frullate, il Parmigiano Reggiano, sale e pepe q.b. Tieni tutto da parte.

In una planetaria o con una frusta elettrica monta gli albumi a neve fermissima seguendo questi brevi passaggi: inizia a montare gli albumi a massima velocità; appena saranno montati, riduci la velocità e aggiungi il cremor tartaro, alza nuovamente la velocità e unisci qualche goccia di limone o l’aceto, monta ancora per qualche secondo e spegni.

A questo punto incorpora con gli albumi appena montati in 3-4 riprese insieme all’impasto che avevi tenuto da parte, utilizza una spatola e mescola dal basso verso l’alto per non smontarli.

Versa il tutto nello stampo senza imburrarlo né infarinarlo e cuoci a 160° per un’ora, poi abbassa a 150° e prosegui per 10 minuti.

Verifica la cottura infilando uno stecchino nella torta: se esce pulito, la torta è pronta. Una volta che hai sfornato la torta, rovesciala sui piedini dello stampo e falla raffreddare completamente. Se non hai lo stampo della chiffon cake puoi usare uno stampo ciambella alto e, una volta sfornata, infila a testa in giù sul collo di una bottiglia di vetro.

Puoi decorare la tua torta salata come preferisci: in questa versione abbiamo spolverato sopra del parmigiano e un trito di salvia e rosmarino. L’unico limite è la tua fantasia.